Chi può aprire un conto corrente con Banca Widiba?

Conto Widiba è riservato esclusivamente a persone fisiche maggiorenni residenti in italia, per un uso personale che prescinde dall’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta (articolo 3 del D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206).

L’apertura di un conto Widiba può avvenire in 2 modi:

Detto questo, ipotizzando di farlo da soli è necessario accedere alla pagina www.widiba.it e cliccare sul tasto APRI CONTO

come aprire un conto widiba

Una volta fatto questo, si aprirà una nuova pagina con la richiesta delle informazioni per l’apertura del conto.

Come aprire un conto widiba 1

Widiba chiederà inizialmente se si è già titolari di un conto corrente Widiba e se il conto che si sta aprendo sarà intestato solo ad una persona o a 2 o più cointestatari.

E’ necessario che la persona intestataria e i cointestatari siano presenti, poiché le procedure paperless adottate da Widiba, richiedono la verifica del numero di cellulare e della email e soprattutto al termine anche il riconoscimento tramite webcam ed il caricamento dei documenti di tutti.

Cosa serve per aprire un conto Widiba?

Serviranno solo 5 cose:

Le credenziali SPID se vuoi usare questo metodo per il riconoscimento (gli altri metodi sono: riconoscimento immediato via Webcam, riconoscimento con il Consulente Finanziario in presenza).

Vediamo gli Step per aprire il conto Widiba

Bisognerà quindi inserire:

Apertura di un conto corrente Widiba con il Consulente Finanziario.

Nella seconda parte, è possibile inserire il codice presentatore (viene usato in qualche promozione tipo presenta un amico con vantaggi per entrambi) o il codice Consulente Finanziario, nel caso vogliate essere seguiti da un Personal Advisor di Widiba (come il sottoscritto).

In quel caso, dovete inserire il “NOME.COGNOME” del Consulente Finanziario tutto in maiuscolo

e se digitato correttamente e quindi riconosciuto dal sistema, apparirà un pop-up con la miniatura della foto del Consulente Finanziario Widiba scelto.

aprire un conto widiba

Questa semplice verifica consente di assicurarsi che la persona che avete di fronte (o che avete contattato a distanza)  sia effettivamente un Consulente Finanziario abilitato all’offerta fuori sede,  iscritto realmente all’Albo dei Consulenti Finanziari e che sta operando per conto di Widiba a tutti gli effetti.

A questo punto si prende visione dell’Informativa sul trattamento dei dati personali e dopo aver spuntato le relative opzioni si preme il tasto rosso CONTINUA.

Quindi, il cliente riceve sul suo cellulare un messaggio sms con una password provvisoria (una parola e dei numeri) che servirà per fare il primo accesso (assieme alla username scelta in precedenza).

Nella seconda pagina, si verifica il documento inserito, il codice fiscale e la residenza.

Widiba illustra le caratteristiche del conto corrente che si sta aprendo e confermando si passa alla scelta della carta Bancomat tra le personalizzazioni presenti.

Scelta del Bancomat

Due delle carte bancomat Widiba

Il Bancomat Widiba verrà consegnato tramite un Corriere Espresso nei 2 giorni successivi la conclusione dell’apertura del conto corrente

La parte finale contiene tutta la procedura paperless, con la apertura e visione di tutta la documentazione prima della firma finale digitale.

Identificazione del cliente

Segue la identificazione del cliente che prevede 2/3 opzioni:

E’ possibile caricare i documenti richiesti o inviarli successivamente all’indirizzo documenti@widiba.it

Nel primo caso, a distanza, si procede a collegarsi con il tasto apposito e a rispondere alle domande dell’operatore.

Nel caso di riconoscimento con consulente finanziario, è il consulente che procede faccia a faccia nell’ufficio del Consulente o presso il cliente, all’identificazione verificando i documenti presentati che possono anche essere inviati dal consulente stesso alla banca tramite foto-scansione.

Quindi se ad esempio si vuole essere seguiti a distanza da un Consulente Finanziario, si puo’ richiedere l’identificazione tramite Webcam o tramite SPID e scegliere il consulente in fase di apertura conto (o anche dopo tramite PEC)

Nell’arco di poche ore, (nel caso del riconoscimento online) se non ci sono problemi, il conto viene attivato ed è possibile accreditare bonifici o assegni.

Hai già aperto il conto Widiba?

2 risposte

  1. Buongiorno sig. Federico, io vivo all’estero, posso aprire un conto corrente avendo passaporto italiano valido, vecchio codice fiscale (emesso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze) attribuzione del codice fiscale emesso dall’agenzia delle entrate, sono iscritto all’ AIRE, ho lo Spid. Eventualmente, qualora sia possibile, vorrei chiederle: ci sono limiti ai bonifici extra SEPA? Se si, quali sono? Posso accreditare la mia pensione nel conto? posso addebitare l’importo della mia carta di credito? La ringrazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *