La Firma Digitale: a cosa serve e come ri-attivarla.

Attraverso l’utilizzo del Servizio FD (Firma Digitale), l’utente può concludere contratti, e, più in generale, assumere impegni e rilasciare dichiarazioni ad ogni effetto poiché la firma digitale apposta sui documenti informatici per legge è equiparata alla firma autografa, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale), e delle relative norme di attuazione.

Consiste in un insieme di dati in forma elettronica allegati oppure connessi a un documento informatico che
consentono l’identificazione del firmatario del documento e garantiscono la connessione univoca al firmatario, creati con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo, collegati ai dati ai quali detta firma si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati successivamente modificati.

La firma digitale remota prevede un’autenticazione a più fattori (strong autentication) ed è soddisfatta
scegliendo almeno due fattori di autenticazione diversi tra i seguenti: qualcosa che ho (es. dispositivo cellulare sul quale si riceve un SMS contenente una password OTP (one time password) da riportare nello spazio apposito ); qualcosa che sono (es. dati biometrici, quando ad esempio si firma con il pennino direttamente sul tablet del Consulente Finanziario); ( qualcosa che so (es. Password, la stessa che uso per accedere al mio conto Widiba).

1) Durata della Firma Digitale

La Firma Digitale è attivata durante l’apertura del Conto Corrente ed ha una validità di 3 anni.

2) Il banner che ricorda la scadenza della Firma Digitale

Prima della scadenza apparirà un messaggio ad ogni accesso al proprio homebanking che ricorderà di Ri-attivare la Firma Digitale:

Cliccando sul tasto verde ATTIVA, si passa alla pagina del profilo, relativa alla Firma Digitale

3) Come riattivare la Firma Digitale

A questo punto devo cliccare sul tasto RIATTIVA e completare il modulo di richiesta rispondendo alle domande e flaggando i consensi. Seguendo le istruzioni, dovro’ poi aprire il File in PDF del contratto relativo e quindi confermare con la password.

Alla fine della procedura, lo stato della firma digitale risulterà: ATTIVA in verde. La nuova scadenza sarà 3 anni dalla data della ri-attivazione.

4) Verifica dello stato della Firma Digitale

Per verificare lo stato della firma digitale, basta scrivere FIRMA DIGITALE nella buca di ricerca e cliccare sulla frase che appare nella lista suggerimenti.

A questo punto verifico se lo stato è ATTIVA in verde o se è presente la scritta RIATTIVA in Verde e sotto SCADUTA in rosso. A quel punto premero’ su RIATTIVA e seguiro’ le istruzioni al punto 3).

Posso usare la Firma Digitale di Banca Widiba anche al di fuori delle operazioni / contratti (ad. esempio per Pubblica Amministrazione?)

No. La Firma Digitale indicata, si intende solo per i rapporti con Banca Widiba.

Per avere una Firma Digitale per operazioni al di fuori del contesto Banca Widiba, si puo’ richiedere tramite alcuni operatori che offrono questo servizio.

Come recuperare le credenziali di accesso a Banca Widiba.

Ho dimenticato le credenziali di accesso (username e/o password ) di Banca Widiba

Ecco come devi fare: Per recuperare la username e/o password di accesso all’home banking di Banca Widiba, basta andare su Login e poi cliccare su recupera dati di accesso oppure direttamente a questo link:

https://www.widiba.it/banca/online/it/home/recupero-credenziali

Poi scegliere il seguente riquadro e cliccare su RICHIEDI

recupero password Widiba

A questo punto inserisci il tuo codice fiscale e clicca su CONTINUA e seguire le istruzioni.

Ho dimenticato la password numerica per il Call Center telefonico di Banca Widiba

Se hai dimenticato la password per accedere al call center telefonico 800225577 di Banca Widiba, vale lo stesso procedimento visto sopra.

Non ho le credenziali di accesso a Banca Widiba

Se il tuo conto corrente è stato migrato da Monte Paschi e non hai le credenziali di accesso, vai a questo link:

https://www.widiba.it/banca/online/it/home/recupero-credenziali

e scegli questo riquadro. Clicca Richiedi.

Adesso devi inserire il tuo codice fiscale e cliccare su Continua e seguire le istruzioni.

Saldi e giacenze dei rapporti in Banca Widiba ai fini del calcolo ISEE

Importante: non chiedete le giacenze tramite la Chat!

IMPORTANTE! Non richiedere saldi e giacenze al sottoscritto, poiché puo’ visualizzare dati solo dei propri clienti attivi e quindi non può purtroppo essere d’aiuto e fornire le giacenze direttamente.

NON VERRA’ DATA RISPOSTA QUINDI A RICHIESTE VIA CHAT RIGUARDANTI LA RICHIESTA DI GIACENZE WIDIBA.

LE ISTRUZIONI SONO SU QUESTO ARTICOLO E IN CASO DI CONTO CHIUSO, BISOGNA RIVOLGERSI DIRETTAMENTE ALLA BANCA WIDIBA ALL’800225577

Che dati servono per il calcolo dell’ISEE

Se per qualsiasi motivo vi chiedono il dato ISEE, l’INPS spiega qui per benino cos’è e come ottenerlo.

Tra i dati richiesti per il calcolo, vi è quello delle giacenze medie e dei saldi di fine anno dei rapporti bancari dei due anni precedenti.

Come faccio ad ottenere i dati dei saldi e delle giacenze medie dei rapporti di conto corrente, linee libere, linee vincolate e carte prepagate di Banca Widiba?

Per trovare i saldi e le giacenze dei conti correnti , linea libera, linee vincolate e carta prepagata su Banca Widiba, è molto semplice.

Dopo esserci loggati sul nostro conto corrente online o anche tramite l’app da smartphone o tablet, scriviamo “SALDI E GIACENZE” nella buca di ricerca e clicchiamo sul suggerimento del menu’ che appare.

Nella sezione troviamo e visualizziamo il saldo e la giacenza media di tutti  i nostri rapporti sia intestati che cointestati relativi all’anno precedente.

Siccome vengono richiesti i dati dei due anni precedenti, Widiba ha racchiuso in un unico file zippato tutti i documenti divisi per l’anno passato e quello precedente in un formato pdf,  molto comodo poi da stampare e consegnare per il calcolo dell’ISEE, al consulente, al CAF, ecc.ecc.

 

 

Non trovo le credenziali di accesso.

Se non trovi piu’ o non hai le credenziali di accesso vai su widiba.it, quindi su LOGIN e clicca su recupera dati di accesso.

vai su Widiba.it e clicca su Login

se non ricordi o non hai le credenziali (ad esempio cliente ex-Mps), clicca su Recupera dati di accesso.

Clicca su Richiedi per recuperare i dati di accesso

Se sei un cliente ex Mps clicca su richiedi

Ho chiuso il conto Widiba e mi servono le giacenze per l’Isee.

Se hai chiuso il conto corrente, e ti servono le giacenze, non puoi piu’ accedere al tuo sito e quindi ti devi rivolgerti al call center 800225577 oppure fare una richiesta via pec a richieste@widipec.it con i dati anagrafici completi dell’intestatario o intestatari del conto chiuso con codice fiscale e copia di un documento non scaduto.

Come attivare la carta di debito Widiba

Hai appena ricevuto una raccomandata da Banca Widiba.

Non sai cosa riguarda, ma senti che all’interno c’e’ qualcosa di rigido che potrebbe essere una carta.

Allora pensi al Bancomat Widiba nel portafoglio e che potrebbe essere scaduto!

Non preoccuparti, perche’ Banca Widiba spedisce le nuove carte generalmente minimo 30 giorni prima della scadenza.

Significa che la tua carta bancomat Widiba attuale, deve essere usata fino alle ore 24.00 dell’ultimo giorno del mese indicato sulla carta.

Dal giorno successivo non sarà piu’ funzionante e quindi devi attivare quella nuova che ti è arrivata.

Come si attiva la nuova carta bancomat di Banca Widiba

Se la carta bancomat Widiba è la prima che ricevi (con il corriere espresso) due o 3 giorni al massimo, dopo aver aperto il conto online di Banca Widiba  la procedura di attivazione va effettuata online scrivendo nella buca di ricerca Attiva Carte e cliccando su Attivazione Carte oppure nel Menu’ Carte, Attiva Carte

e inserendo il numero della carta presente in basso sulla parte anteriore (non il numero a 19 cifre). Poi la solita procedura di conferma con il pin sul cellulare da riportare e confermare. Da quel momento la carta è attiva.

 

Il mio conto è stato spostato da Monte dei Paschi a Banca Widiba e la mia carta bancomat di MPS è scaduta. Ora ho una carta Widiba.

 

 

Questa procedura vale anche se sei diventato cliente Widiba dopo che ti hanno “spostato il conto da Banca Monte dei Paschi” ed hai continuato ad utilizzare il bancomat di MPS, collegato al tuo conto in Banca Widiba, fino alla sua scadenza!

Chiaramente per attivare la carta è necessario accedere con le proprie credenziali.

Se non si hanno ancora le credenziali Widiba bisogna richiederle. 

Fare LOGIN, poi RECUPERA DATI DI ACCESSO E POI scegliere:  

 

 

Come si attiva la Carta di debito Widiba dopo la scadenza di quella vecchia?

Caso diverso se dobbiamo attivare la carta di debito Widiba dopo la scadenza di quella vecchia.

In questo caso si attiverà in automatico dopo il primo utilizzo.

Consiglio: fai un prelievo ad un ATM come prima operazione. Molto spesso puo’ dare errore. Rifai l’operazione e dovrebbe funzionare.

Da quel momento puoi provare tranquillamente anche per pagamenti POS. (So che fastidio da quando succede un imprevisto e sei in cassa al supermercato con 20 persone in coda che aspettano sbuffando….)

Domande e risposte sulle carte di debito (bancomat) Widiba

Ma il PIN della nuova carta bancomat Widiba rimane lo stesso della carta scaduta?

Si! Il PIN rimane lo stesso.

Non ricordo piu’ il PIN del bancomat di Banca Widiba. Come faccio a recuperarlo?

Purtroppo non è possibile recuperare un PIN dimenticato. E’ necessario richiedere una nuova carta.

Ho sbagliato a digitare il PIN per 3 volte e mi hanno bloccato il bancomat Widiba. Come posso sbloccarla?

Se ricordi il PIN ma hai sbagliato a digitarlo per 3 volte, puoi sbloccare la carta. Devi scrivere “Richieste con firma digitale” nella buca di ricerca e cliccare sulla scritta sotto. Poi nella sezione TIPOLOGIA scorrere con la tendina e scegliere “Richieste sulle carte”. Su AREA scegliere SBLOCCO CARTE DI DEBITO O PREPAGATA DOPO SUPERAMENTO TENTATIVI PIN”. Sulla sezione CARTA scegliere la carta collegata al conto e poi seguire le rimanenti istruzioni. Riceverete un messaggio che vi indicherà lo sblocco della carta.

Come funziona il Contacless?

Per acquisti sotto i 25 euro, non viene richiesto il PIN, avvicinando la carta al lettore POS.

Come posso aumentare la sicurezza per la carta bancomat di Banca Widiba?

Firma la carta sul retro appena la ricevi

Attiva il 3D Secure per gli acquisti online, direttamente dall’area Carte.

Imposta le notifiche email per avere le spese sotto controllo dall’area utente, profilo, alert.

Scarica la APP Widiba per avere sotto controllo le spese con la tua carta

Che circuiti supporta il Bancomat di Banca Widiba?

Pagobancomat, Fastpay, Maestro.

La carta bancomat di Widiba funziona con Apple Pay o Google Pay?

Puoi abilitare la tua carta ai pagamenti con APPLE PAY o GOOGLE PAY e paga direttamente dal telefono o dal tuo smartwatch.

Come si blocca la carta bancomat di Banca Widiba?

Il numero per bloccare la carta in caso di furto o smarrimento è 800 822 056 e dall’estero +39 02 60843768

Che costi ha la carta bancomat di Banca Widiba?

Per le condizioni economiche, dai una occhiata al sito di Widiba alla sezione trasparenza o clicca qui

 

Hai bisogno di assistenza per le carte di debito Widiba? 

Puoi:

  • chiamare il call center di Banca Widiba al numero 800225577
  • contattare il tuo consulente finanziario (se non ne hai uno e vuoi avere maggiori informazioni clicca qui sotto)

 

 

 

.

Come si apre un conto corrente Widiba?

come aprire un conto widiba

L’apertura di un conto Widiba può avvenire in 2 modi:

  • da soli
  • con l’aiuto di un Consulente Finanziario Widiba.

Detto questo, ipotizzando di farlo da soli è necessario accedere alla pagina www.widiba.it e cliccare sul tasto APRI CONTO

come aprire un conto widiba

Una volta fatto questo, si aprirà una nuova pagina con la richiesta delle informazioni per l’apertura del conto.

Come aprire un conto widiba 1

Widiba chiederà inizialmente se si è già titolari di un conto corrente Widiba e se il conto che si sta aprendo sarà intestato solo ad una persona o a 2 o più cointestatari.

E’ necessario che la persona intestataria e i cointestatari siano presenti, poiché le procedure paperless adottate da Widiba, richiedono la verifica del numero di cellulare e della email e soprattutto al termine anche il riconoscimento tramite webcam ed il caricamento dei documenti di tutti.

Cosa serve per aprire un conto Widiba?

Serviranno solo 5 cose:

  • un cellulare,
  • un indirizzo email,
  • un documento valido (carta identità, passaporto, patente),
  • la tessera sanitaria per il codice fiscale
  • e un foglio bianco con una penna

Vediamo gli Step per aprire il conto Widiba

Bisognerà quindi inserire:

  • il nome,
  • il cognome,
  • il codice fiscale,
  • il numero del proprio cellulare,
  • l’indirizzo della propria email che va reinserito per conferma
  • ed infine una username che deve avere minimo 5 caratteri.

Hai un codice?

Nella seconda parte, è possibile inserire il codice presentatore (viene usato in qualche promozione tipo presenta un amico con vantaggi per entrambi) o il codice Consulente Finanziario, nel caso vogliate essere seguiti da un Personal Advisor di Widiba (come il sottoscritto).

In quel caso, dovete inserire il “NOME.COGNOME” del Consulente Finanziario tutto in maiuscolo

e se digitato correttamente e quindi riconosciuto dal sistema, apparirà un pop-up con la miniatura della foto del Consulente Finanziario Widiba scelto.

aprire un conto widiba

Questa semplice verifica consente di assicurarsi che la persona che avete di fronte (o che avete contattato a distanza)  sia effettivamente un Consulente Finanziario abilitato all’offerta fuori sede,  iscritto realmente all’Albo dei Consulenti Finanziari e che sta operando per conto di Widiba a tutti gli effetti.

A questo punto si prende visione dell’Informativa sul trattamento dei dati personali e dopo aver spuntato le relative opzioni si preme il tasto rosso CONTINUA.

Quindi, il cliente riceve sul suo cellulare un messaggio sms con una password provvisoria (una parola e dei numeri) che servirà per fare il primo accesso (assieme alla username scelta in precedenza).

Nella seconda pagina, si verifica il documento inserito, il codice fiscale e la residenza.

Widiba illustra le caratteristiche del conto corrente che si sta aprendo e confermando si passa alla scelta della carta Bancomat tra le personalizzazioni presenti.

Due delle carte bancomat Widiba

Il Bancomat Widiba verrà consegnato tramite un Corriere Espresso nei 2 giorni successivi la conclusione dell’apertura del conto corrente

 

 

 

La parte finale contiene tutta la procedura paperless, con la apertura e visione di tutta la documentazione prima della firma finale digitale.

Segue la identificazione del cliente che prevede 2/3 opzioni:

  • online tramite webcam
  • con bonifico bancario da altra banca
  • tramite il consulente finanziario (se si è inserito il nome come sopra)

E’ possibile caricare i documenti richiesti o inviarli successivamente all’indirizzo documenti@widiba.it

Nel primo caso, a distanza, si procede a collegarsi con il tasto apposito e a rispondere alle domande dell’operatore.

Nel caso di riconoscimento con consulente finanziario, è il consulente che procede faccia a faccia nell’ufficio del Consulente o presso il cliente, all’identificazione verificando i documenti presentati che possono anche essere inviati dal consulente stesso alla banca tramite foto-scansione.

Nell’arco di poche ore, (nel caso del riconoscimento online) se non ci sono problemi, il conto viene attivato ed è possibile accreditare bonifici o assegni.

Hai già aperto il conto Widiba?

  • Se desideri aprire un conto Widiba da solo, clicca qui

 

  • Se desideri aprire un conto Widiba con un Personal Advisor clicca qui . (Se vuoi essere seguito da me, ricordati di aggiungere FEDERICO.FERRO nello spazio codice Consulente. Al termine della apertura, scegli comunque riconoscimento tramite Webcam o bonifico se non effettuiamo insieme l’apertura. Al termine della procedura ti contattero’).

 

  •  Se hai già aperto un conto Widiba e vuoi essere seguito da un Personal Advisor Widiba clicca qui per sapere cosa puoi fare da solo e cosa puoi fare tramite un Personal Advisor.

 

 

4 motivi per fare Trading online con la piattaforma di Banca Widiba

trading con widiba

La piattaforma di Trading di banca Widiba è l’esempio del connubio tra la semplicità e la professionalità.

Perché cercare piattaforme iper complicate quando si possono avere funzionalità avanzate anche sulla piattaforma della tua banca?

Widiba ha fatto questo per i suoi clienti mettendo a disposizione oltre al miglior conto online disponibile sul mercato oggi, con una app veramente semplice e veloce, anche la sezione trading evoluta ma allo stesso tempo semplice e veloce.

Ecco quattro motivi perché devi sceglierla:

Per fare trading devi solo accedere al conto

  • senza muoverti di casa e su app, smartwatch e smart TV

  • compri e vendi con un clic con la funzionalità Azioni

  • crei i filtri per rendere il risultato delle ricerche sempre più efficace

  • imposti stop loss e take profit

  •  

Accesso semplificato al tuo trading

  • imposti un alert che ti aggiorna sull’andamento dei titoli

  • operi con il tuo Portafoglio reale oppure simuli con quello virtuale

  • esecuzione degli ordini alle migliori condizioni possibili

  • inserisci ordini automatici

  •  

Caratteristiche per tutti i tipi di trader

  • 22 mercati mondiali negoziabili online in tutte le valute

  • Strumenti a disposizione: Azioni, obbligazioni, ETF, CW, Certificates

  • Portafogli virtualper simulare ordini di acquisto e vendita

  • Grafici interattivi e personalizzabili

  • Indici e quotazioni real time

  •  

  •          Watchlist e Azioni

  •          portafoglio integrato con tutti gli strumenti finanziari

  •          cross selling obbligazionario

  • ordini condizionati

  • stop loss e take profit

  • prestito titoli per avere una remunerazione in più

  • monitor e alert ordini e quotazioni

  •  
 
  •  

  •  
  • SMS e notifiche sulla tua operatività in tempo reale

Condizioni trading estremamente vantaggiose