Mi hanno spostato il conto da Monte Paschi a Widiba

Vediamo di rispondere ad una delle ormai frequenti email di clienti Monte Paschi di Siena che si sono visti spostare su banca Widiba e che chiedono informazioni.

Buongiorno.

Mi chiamo XXXXX XXXXXX. Sono un correntista Monte Paschi di Siena da parecchi anni e utilizzo il mio conto corrente per l’accredito dello stipendio e delle utenze di casa, un bancomat ed una carta ricaricabile. Accedo al mio conto anche tramite il sito per effettuare pagamenti e/o per visualizzare il saldo ed i movimenti.

In data 21 ottobre, il mio conto è stato “spostato” su Widiba, una banca online sempre del gruppo Monte Paschi. L’ho saputo perché non sono più riuscito ad accedere al mio conto online e nella mia filiale di XXXXXX ho chiesto spiegazioni.

Mi hanno detto di rivolgermi ad un numero verde 800893543. Ho provato a chiamare e mi hanno detto che devo collegarmi al sito di widiba ed accedere con i miei codici attuali MPS. Ma non riesco. Perché? Perché devo cambiare conto e Iban? Chi deve spostare le utenze? Sono obbligato a cambiare?

La ringrazio per l’attenzione che vorrà dare a questa email.

Distinti saluti.

XXXXX XXXXXXX

XXXXXX

Metto online la mia risposta per poter essere d’aiuto a chi si trovasse momentaneamente in difficoltà sia per questioni tecniche che per questioni contrattuali, cercando di essere più semplice possibile.

La ringrazio per il quesito, anzi per i quesiti, che ultimamente, sia a mezzo telefono che tramite il sito o email, stanno aumentando considerevolmente.

Iniziamo con il dire cosa è successo e perché.

E’ successo che Monte dei Paschi di Siena, la capogruppo e azionista unico di Widiba, ha ceduto un certo numero di clienti alla sua controllata, in base ad una operazione rientrante nel piano di rilancio del Gruppo Montepaschi.

Questa operazione si perfeziona in più tranches e prevede che i clienti che rispondono ad alcune caratteristiche commerciali, vengono inserite in un segmento commerciale e i loro rapporti “ceduti” in toto a banca Widiba.

Lei fa parte della tranche del 20 ottobre 2018 con il segmento Valore Digital Best, ovvero clienti che effettuano poche operazioni in filiale e che utilizzano generalmente l’approccio online per disposizioni e interrogazioni del conto.

Questo tipo di operazione, la cessione, è prevista dall’art.58 del Testo Unico Bancario e, nel caso specifico è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’8 novembre 2018 che riporta modalità, motivazioni e conseguenze per i rapporti ceduti.

Lei non mi pare, ma alcuni clienti mi hanno detto di non essere stati avvisati.

MPS ha inserito nell’estratto conto del 30 giugno 2018 una comunicazione per informare la clientela. Per alcuni clienti è stata inviata lettera cartacea. Poi, un mese prima del passaggio (come da disposizioni di legge), è stata inserito un documento nella sezione Documenti On Line dell’Home Banking e la comunicazione è stata lasciata visibile al momento degli accessi all’Home Banking.

Il problema da Lei riscontrato era riconducibile principalmente per l’utilizzo del sito di MPS invece di quello di Widiba. Collegandosi infatti al sito http://www.widiba.it cliccando in alto a dx. dove c’e’ scritto “Ex-Cliente MPS”

si accede alla pagina informativa “Passaggio in Widiba

scorrendo la quale si ottengono tutte le informazioni, descrittive ed operative. Nella stessa pagina, al punto 4, è possibile scaricare una guida in PDF (riporto qui il link per comodità) che contiene tutte le informazioni che Le possono servire.

Cliccando invece nel bottone rosso sotto la scritta “Passaggio in Widiba” dove è riportato “LOGIN EX-CLIENTE MPS” Le viene presentata la maschera d’accesso con la richiesta del codice d’accesso di 8 cifre che Lei utilizzava di solito per accedere sul sito di MPS.

Nel caso avesse perso il suo vecchio codice, clicchi su recupera credenziali e potrà quindi richiedere le nuove credenziali.



Altrimenti, accedendo con il suo codice, Le verrà proposto di cambiare le credenziali con quelle di Widiba. Da quel momento dovrà accedere utilizzando LOGIN e non più l’accesso come Ex-cliente MPS.

Perché devo cambiare conto e Iban?

Per questa domanda torno a quanto detto prima. Si tratta di una operazione di cessione. Il Suo conto, come tanti altri, è stato ceduto ad altra banca. A volte capita con filiali fisiche: una banca cede filiale intera con mobili, impiegati, clienti. Il cliente si trova cliente da un giorno all’altro di un’altra banca, anche non facente parte del gruppo. Qui è diverso. Widiba fa parte del Gruppo Montepaschi. I clienti di Widiba (e quindi anche Lei) possono andare in una filiale Monte Paschi ed effettuare operazioni, ovviamente secondo le condizioni previste.

L’IBAN cambia perché la banca è un’altra (pur facendo parte dello stesso gruppo bancario) e il codice ABI è diverso rispetto a quello di Monte Paschi . Il codice ABI (Associazione Bancaria Italiana) è un numero di 5 cifre che contraddistingue univocamente ogni Istituto Bancario.

Capisco che un cliente può non trovarsi d’accordo, ma sono operazioni che accadono tutti i giorni e che continueranno ad esserci in un futuro di cambiamenti epocali anche nel settore bancario. Quello che è importante è che Lei possa avere assistenza e che ci siano informazioni prontamente accessibili.

Nella guida troverà tutte le informazioni di contatto e soprattutto le risposte agli altri quesiti richiesti. In particolare relativamente al passaggio delle utenze e di tutti gli accrediti e addebiti, Widiba assicura il passaggio dal vecchio al nuovo conto mantenendo le vecchie condizioni applicate.

Resto a sua disposizione per ulteriori informazioni.

Cordialmente.

F.F.

Faccio presente ai lettori che sono un Consulente Finanziario Widiba, che questo sito è di mia proprietà, che che quanto scritto è il mio parere personale e non di Widiba e pertanto libero la banca da qualsiasi responsabilità per quanto detto o non detto.

Se vi trovate in difficoltà o avete quesiti riguardo al Passaggio in Widiba, potete contattarmi compilando il modulo di contatto che trovate cliccando qui

Altri pareri su Federicoferro.it

  • Conti correnti MPS ceduti a Widiba
  • Cessione del conto a Widiba
  • Passaggio in Widiba
  • Ex-Mps migrati in widiba
  • Cliente mod in widiba che fare
  • Monte Paschi widiba senza consenso