Come si aumenta il massimale del bancomat Banca Widiba

Con il bancomat di Banca Widiba (come per quasi tutte le altre banche), si ha la possibilità di modificare il massimale relativo sia ai prelevamenti presso gli ATM che i pagamenti Pagobancomat (POS) presso gli esercenti aderenti.

I massimali del bancomat Widiba

I circuiti Bancomat/Cirrus e PagoBancomat/Maestro

La carta di debito (bancomat) di Banca Widiba, funziona con 2 circuiti diversi:

il circuito Bancomat/PagoBancomat

il circuito Cirrus/ Maestro

Quali sono le differenze:

Cos’è il circuito CIRRUS

Partiamo da Cirrus che in sostanza è una rete interbancaria che consente ai possessori di carte di credito e prepagate Mastercard o carte di debito Maestro, di poter prelevare nella maggior parte degli ATM sparsi per il mondo.

Cos’è il circuito MAESTRO

Passiamo poi a Maestro: si tratta di un circuito di Mastercard esclusivo per le carte di debito (ovvero i fondi devono essere gia’ disponibili sul conto di addebito del cliente). Mastercard, emette carte di debito, di credito e prepagate.

Con Maestro, possiamo pagare nei negozi fisici e nei negozi online.

Quando parliamo di Bancomat, intendiamo il prelevamento di contante allo sportello ATM, mentre quando parliamo di PagoBancomat, ci si riferisce al pagamento POS nei negozi.

Ecco come modificare i massimali bancomat

Dalla propria area riservata, nella buca di ricerca digitare “MASSIMALI” e cliccare sul suggerimento che appare sotto.

Nella pagina che apparirà, controllate che la carta evidenziata in alto a destra, sia effettivamente quella per le quali si vogliono modificare i massimali (che possono essere alzati dal profilo BASE al profilo EXTRA e viceversa).

Se si ha una sola carta di debito (bancomat), apparirà la carta in questione.

Nella sezione profilo attivo, avete indicazione del profilo che avete attualmente. Se non l’avete mai cambiato, per default è settato su Base.

Nella sezione profilo che stai per richiedere, usando la freccetta sulla destra si puo’ selezionare il profilo nuovo, che nel caso specifico è quello Extra.

Come dicevo prima, la modifica è reversibile: il profilo può essere anche cambiato al contrario, in caso di necessità.

Quali sono i massimali Base e i massimali Extra?

Ecco la tabella che riassume per tutti i circuiti, i massimali Base ed Extra:

Una volta selezionato il profilo Extra (comunque, quello desiderato), bisogna cliccare il tasto rosso CONTINUA e seguire le istruzioni.

Massimali domestico e internazionale

Nella sezione LE mie Carte, c’è la possibilità di visualizzare la situazione dei massimali aggiornata: una funzione molto utile per verificare gli importi totali prelevati e/o spesi nel mese.

II massimale domestico mensile ci mostra il totale (utilizzato) prelevato su ATM che speso tramite POS

Il massimale internazionale mensile ci mostra il totale utilizzato prelevando su ATM con circuito CIRRUS e l’importo Speso tramite circuito MAESTRO.

Errore: Carta non abilitata

Nel caso indicato qui sopra, il cliente ha raggiunto il massimo consentito con prelievo tramite ATM e quindi, se inserisce il bancomat in un ATM, per prelevare altri soldi, si vedrà restituire la carta e visualizzera’ l’errore “CARTA NON ABILITATA. RIVOLGERSI AL PROPRIO ISTITUTO”.

La carta, invece potrà essere ancora utilizzata per pagare tramite POS per altri 459,76 euro.

Foglio informativo Bancomat Banca Widiba

Cliccando qui, si puo’ scaricare il foglio informativo aggiornato, relativo alla carta di debito Widiba.

La Firma Digitale di Banca Widiba: a cosa serve e come ri-attivarla.

Attraverso l’utilizzo del Servizio FD (Firma Digitale di Banca Widiba), l’utente può concludere contratti, e, più in generale, assumere impegni e rilasciare dichiarazioni ad ogni effetto poiché la firma digitale apposta sui documenti informatici per legge è equiparata alla firma autografa, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione Digitale), e delle relative norme di attuazione.

Consiste in un insieme di dati in forma elettronica allegati oppure connessi a un documento informatico che
consentono l’identificazione del firmatario del documento e garantiscono la connessione univoca al firmatario, creati con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo, collegati ai dati ai quali detta firma si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati successivamente modificati.

La firma digitale remota prevede un’autenticazione a più fattori (strong autentication) ed è soddisfatta
scegliendo almeno due fattori di autenticazione diversi tra i seguenti: qualcosa che ho (es. dispositivo cellulare sul quale si riceve un SMS contenente una password OTP (one time password) da riportare nello spazio apposito ); qualcosa che sono (es. dati biometrici, quando ad esempio si firma con il pennino direttamente sul tablet del Consulente Finanziario); ( qualcosa che so (es. Password, la stessa che uso per accedere al mio conto Widiba).

1) Durata della Firma Digitale

La Firma Digitale è attivata durante l’apertura del Conto Corrente ed ha una validità di 3 anni.

2) Il banner che ricorda la scadenza della Firma Digitale

Prima della scadenza apparirà un messaggio ad ogni accesso al proprio homebanking che ricorderà di Ri-attivare la Firma Digitale:

Cliccando sul tasto verde ATTIVA, si passa alla pagina del profilo, relativa alla Firma Digitale

3) Come riattivare la Firma Digitale

A questo punto devo cliccare sul tasto RIATTIVA e completare il modulo di richiesta rispondendo alle domande e flaggando i consensi. Seguendo le istruzioni, dovro’ poi aprire il File in PDF del contratto relativo e quindi confermare con la password.

Alla fine della procedura, lo stato della firma digitale risulterà: ATTIVA in verde. La nuova scadenza sarà 3 anni dalla data della ri-attivazione.

4) Verifica dello stato della Firma Digitale

Per verificare lo stato della firma digitale, basta scrivere FIRMA DIGITALE nella buca di ricerca e cliccare sulla frase che appare nella lista suggerimenti.

A questo punto verifico se lo stato è ATTIVA in verde o se è presente la scritta RIATTIVA in Verde e sotto SCADUTA in rosso. A quel punto premero’ su RIATTIVA e seguiro’ le istruzioni al punto 3).

Posso usare la Firma Digitale di Banca Widiba anche al di fuori delle operazioni / contratti (ad. esempio per Pubblica Amministrazione?)

No. La Firma Digitale indicata, si intende solo per i rapporti con Banca Widiba.

Per avere una Firma Digitale per operazioni al di fuori del contesto Banca Widiba, si puo’ richiedere tramite alcuni operatori che offrono questo servizio.