10 cose che potrebbero servirti quest’inverno

L’inverno è alle porte. Il Natale è vicino.
In questo post, senza tanti sfronzoli, 10 cose che potrebbero servire anche a te, che ho acquistato, tutte accumunate dalle caratteristiche di risparmio di qualcosa (let motif di questo Blog), denaro, tempo, energia, nei settori auto, casa, persona.! Buon risparmio.

1) Pneumatici Invernali.

Fra qualche giorno sarà obbligatorio su molte strade l’utilizzo di Pneumatici che rispondano alle caratteristiche dettate dalla normativa.

Ora, non so voi, ma avere 2 treni di pneumatici, comporta un certo dispendio in termini di spazio (chi non puo’ tenerle nel suo garage deve trovare il gommista disposto a farlo per lui), denaro (ogni volta che si cambiano le ruote), ecc.ecc. e quindi tempo.
Con l’avvento delle gomme 4 stagioni si prendono due piccioni con una fava. Rispondono alla normativa e con la mescola speciale vanno bene per ogni stagione senza bisogno quindi di cambiare treno di gomme ogni 6 mesi.

Ricerca quelle giuste per la tua auto: http://amzn.to/2hrLrYX

2) Telo copri parabrezza

E’ inutile negarlo, nelle giornate più’ fredde, abbiamo tutti provato sulla nostra pelle (quella delle mani) cosa significa trovare la nostra auto con il parabrezza ghiacciato ed avere fretta perche’ siamo in ritardo.
I metodi (qualcuno proprio da non fare), oltre alla grattata con le dita…. erano la bottiglia d’acqua calda…..lo spray decongelante, che dura 2 giorni e funziona a macchie…. oppure l’utilizzo della spatola (di tutti i tipi) per grattare il ghiaccio con quel suono caratteristico che alla mattina presto ti fa vergognare rispetto al vicino che ogni sera compre la sua auto come un bambino nella culla e che quando arriva (sempre quando tu stai grattando..) ti guarda sorridendo ed in 6 secondi netti è pronto a partire per l’ufficio. Tu sei sudato, con la manica della giacca bagnata perche’ il ghiaccio finisce sempre li. Sicuramente al vetro non piace molto e, anche se il materiale non è poi cosi’ aggressivo, qualche segnetto alla fine….
Ecco allora che coprire il parabrezza rimane la soluzione più’ veloce e tecnicamente senza problemi collaterali. Ma non con il giornale. Vi è mai capitato di dover girare con la prima pagina del quotidiano stampata sul vetro perche’ non siete riusciti a toglierla perche’ si era inzuppata e poi ghiacciata? E la coperta di panno? Che il mattino devi colpire a calci per piegarla e metterla nel baule, rischiando che qualcuno di segnali per sospetto cadavere in macchina?
Oggi per pochi euro se ne trovano con fissaggio magnetico (cosi’ non devi fare l’acrobazia della chiusura della porta con il lembo della coperta o del giornale dentro, che di solito aumenta il rischio che il lembo resti fuori e dentro ci finisca un dito…)
Alcuni sono sia invernali che estivi, ovvero offrono la protezione estiva dai raggi del sole permettendo di avere volante e cruscotto non bollenti al vostro ritorno dal mare o dall’ufficio.
Ottimo anche come regalo di Natale!

Guarda le caratteristiche: http://amzn.to/2jid5be

3) Pile morbido per Divano

Hai comprato il divano nuovo? Hai il divano vecchio? Non conta.
Che prezzo ha stare sul divano sotto un morbidissimo pile a guardarsi il film o la partita?
Non ha prezzo.
O meglio qualche euro. Ma li vale tutti.
Ottimo anche come Regalo di Natale.

Vedi le caratteristiche: http://amzn.to/2hpShxU

Se preferisci invece “indossare” il pile nel vero senso della parola, magari se sei solo o sola a casa mentre ti guardi il tuo programma preferito Snug-Rug è quello che fa per te! In 7 colori. In America è un must!

Che colore preferisci? http://amzn.to/2jhhlrE

4) Piumone Letto

Il problema non è tanto piumone o non piumone. Perché chi dorme col piumone sa cosa significa. Per gli altri, il consiglio è di abbandonare lenzuola coperte e trapunta e passare al comodissimo sacchettone caldo. Non si stropiccia, non si tira, non finisce sotto la coperta.
E’ li’ e il suo compito è preciso. Farti caldo.
Anche qui, il discorso si complica quando devi decidere quanto freddoloso sei.
Le 3 stelline sono per l’inverno freddo. Le 2 stelline per il passaggio stagionale.
Poi il peso del “ripieno” ha la sua valenza. E anche le cuciture fanno la differenza.
Più’ piccoli sono i quadrotti che contengono le piume, più uniforme sarà la copertura.
Alcuni modelli sono a righe parallele.
Un regalone per natale da farsi in famiglia!

Che modello preferisci tra questi? http://amzn.to/2hpSoJQ

5) Luci natalizie laser

È stata la novità di qualche anno fa.
Hanno sostituito le luci tradizionali da esterno, quelle che si rompono, quelle che sono difficile da mettere via dopo l’uso. Quelle che ogni anno perdono qualche luce.
Questa novità permette di proiettare su qualsiasi superficie della forme colorate che possono essere visualizzate in modo fisso o random.
I disegni sono molteplici e consentono di spaziare tra tutti i simboli natalizi.
Anche qui, con pochi euro effetto garantito.

Questo modello ha 16 lenti intercambiabili: http://amzn.to/2jhYwVa

6) Albero di natale sintetico

Anche l’albero di Natale ha la sua importanza nelle case.
Ormai l’albero tradizionale lo si trova raramente e quasi tutti si buttano sull’albero sintetico, meno impegnativo.

Questo ha un effetto molto realistico: http://amzn.to/2zBMl9Z

7) Termostato nuovo

Più che una moda sembrano aver preso la strada della domotica e i termostati sono diventati uno strumento tecnologico molto importante. Le programmazioni rigide di una volta sono cose passate. Oggi i termostati possono essere gestiti tramite app dallo smartphone, spegnendo o accendendo la caldaia, impostando la temperatura desiderata al rientro o controllando anche la temperatura nelle singole stanze per mezzo di apposite valvole termostatiche intelligenti.

Netatmo è uno dei più recenti e consigliati e il suo costo viene ammortizzato in meno di una stagione.

http://amzn.to/2jiHyGb

Con l’utilizzo delle valvole termostatiche aggiuntive, il controllo avviene stanza per stanza.
C’e’ addirittura un sensore che rileva l’apertura della finestra e chiude la valvola per non consumare riscaldamento.

Scegli il kit più’ adatto alle tue esigenze: http://amzn.to/2hkmbA2

8) Scarpe invernali

Il freddo è arrivato e i piedi stanno bene al calduccio..
Qui ci sono occasioni per tutte le tasche: http://amzn.to/2hmxlEF

9)Regali di Natale: quest’anno … più “buoni”

Stanco di dover scegliere cosa regalare agli amici o ai propri famigliari?

Scegli la tipologia e l’importo e stupisci: http://amzn.to/2hlTrqA

10) Libro Budget famiglia per il prossimo anno

Si chiama Kakebo ed è un metodo giapponese.
E’ un diario per il budget famigliare. La sola azione di trascrivere le spese e i guadagni entro schemi ordinati genera consapevolezza e assicura un risparmio automatico del 35%. Il passo successivo è la possibilità di analizzare nel dettaglio i propri conti per individuare gli sprechi e le voci critiche su cui agire.
Ottimo anche come regalo!

Questo è l’originale tradotto in italiano: Clicca qui

Metto l’undicesima, per ricordare che chi utilizza spesso Amazon, puo’ iscriversi al programma PRIME con 30 giorni in omaggio per avere un sacco di agevolazioni sulle spedizioni, primevideo, ecc.ecc.

Prova gratis 30 giorni: Clicca qui

Giocare a Cashflow 101

Oggi c’e’ un gioco molto piu’ moderno (rispetto allo storico Monopoli o Monopoly che si voglia) e che sono sicuro sia veramente utile per insegnare a noi e ai nostri figli a come fare perché sia il tuo denaro a lavorare per te e non sia tu a lavorare duramente per il tuo denaro.

cashflow-101-big-2

Si chiama CashFlow 101 ed è stato ideato da Robert Kiyosaki che lo distribuisce tramite la Rich Dad la sua società. In Italia è distribuito dalla Gribaudi.

Ho letto tutti i libri di Kiyosaki (li puoi trovare qui dove gli acquisto io, in forte sconto)

Kiyosaki ha sempre sostenuto che alla base del successo finanziario ci sono l’abilità di prendere decisioni e l‘atteggiamento mentale necessario avere per prendere e mantenere queste decisioni.

Non sempre è facile mettere questo in pratica perché abbiamo una serie di cattive abitudini finanziarie che ci allontanano dal raggiungimento di cio’ che vogliamo.

E se da un lato siamo tutti (o quasi) d’accordo che è meglio investire che spendere... bisogna poi far diventare questa mentalita’ dell’abbondanza la base del nostro comportamento.

E come si fa ad imparare a gestire mentalmente il rischio necessario per investire? Questo gioco risponde a questa domanda.

Perché dietro il divertimento e l’approccio giocoso al successo finanziario, questo gioco ti insegna a prendere decisioni a lungo termine che ti porteranno a raggiungere il livello di tranquillità finanziaria che desideri.

Costa piu’ del Monopoli, sicuramente, ma vi garantisco che ne vale la pena. Potete leggere le numerosissime recensioni.

Un consiglio: anche se per te costa troppo, compratelo con i colleghi dell’ufficio o tra amici e dividete la spesa. Vi divertirete, risparmierete e avrete temi utili per discutere pro-attivamente(1)  durante le vostre serate.

Qui trovi il gioco in forte sconto. Io, all’epoca l’ho pagato a prezzo pieno.

(1) Il pro-attivo è colui che ha la capacità di reagire agli eventi in modo consapevole e responsabile non lasciandosi condizionare dalle proprie impulsive remore psicologiche e dalle circostanze ambientali esterne

10 motivi per comprare un robot lavapavimenti

Robot lavapavimenti in famiglia!

robot lavapavimenti ScoobaDopo aver testato a fondo il nostro robot lavapavimenti, vi indico 10 motivi per il quale, secondo noi (mia moglie ed io), è un buon investimento.

1) Il costo di un robot lavapavimenti, spalmato su un anno solare, è inferiore a quello necessario per pagare una persona che  lava i pavimenti 1 volta a settimana per 1 ora.

2) Il tempo per prepararlo è inferiore a quello utilizzato per preparare secchio, spazzolone, detersivo.

3) Richiede pochissima manutenzione post lavaggio (5 minuti), e comunque lo stesso tempo per svuotare secchio ogni tanto e mettere via tutto.

4) La batteria consente un lavaggio di quasi 1 ora.

5) Lava con un suo detergente specifico oppure anche con ACETO e acqua (pulisce e disinfetta bene lo stesso ed e’ ecologico e economico).

6) Una volta acceso, si può chiudere la porta e fare dell’altro.

Lo puoi accendere la mattina prima di uscire di casa per andare al  lavoro e trovare al tuo ritorno la stanza che volevi lavare pulita e profumata.

(Per noi, con 2 bimbi piccoli è stata una cosa stupenda).

7) Pulisce bene e non e’ tanto rumoroso.

8) Organizzandosi con la pulizia di 2 camere al giorno (1 al mattino e 1 al pomeriggio), si ha praticamente sempre la casa pulita.

9) Può andare su quasi tutte le superfici dei pavimenti ed è dotato di numerosi sensori di posizione che gli permettono di fare una pulizia molto precisa.

10) Occupa poco spazio durante il non utilizzo.

In buona sostanza, il suo costo ragionevole, ti permette di liberare 1 ora al mattino e 1 al pomeriggio/sera, da dedicare agli altri o anche a se’ stessi, mantenendo pulita la casa in modo ecologico e economico.

La nostra scelta

Noi abbiamo scelto il robot lavapavimenti  Scooba 385 della I-Robot e lo abbiamo acquistato su Amazon perché costava meno e le spese di spedizione erano gratuite.
Ci siamo trovati benissimo e lo consigliamo.
Cliccando qui sotto trovate lo Scooba 450 (il suo successore) al prezzo piu’ basso in circolazione:
Ecco le foto del nostro acquisto :
s_497
s_499
s_504
s_502 s_501
s_505

s_500
s_503
 
 
 
 
 
 
 

La batteria

Con un utilizzo massiccio, la batteria dura circa un anno e qualche mese.
Il costo di quella originale è abbastanza elevato, ma in commercio, ne esistono di perfettamente compatibili ed ad un prezzo molto ma molto ragionevole.
 

BATTERIA SCOOBA 385 390 ESAURITA?
[amazon_link asins=’B005FOF88A,B00M54FFJA,B01CA5UJRG’ template=’ProductGrid’ store=’deltadelpocom-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6a3fe144-9e21-11e7-81ab-f1f89552cc0d’]

Oggi è disponibile il suo successore.


 
Il Robot Lavapavimenti I-Robot Scooba 450:

NUOVA VERSIONE DI SCOOBA CON SISTEMA DI PULIZIA A TRE CICLI E TECNOLOGIA DI PRELAVAGGIO
Lava 3 volte meglio di prima ed elimina fino al 99,3% dei batteri.*
I pavimenti non vengono lavati così spesso come si dovrebbe: iRobot Scooba 450 è l’unico robot che lava i pavimenti al posto vostro.
Scooba 450 spazza e inumidisce i pavimenti, li spazzola e infine aspira l’acqua, rimuovendo lo sporco incrostato e fino al 99,3 % dei batteri.*
Il nuovo e rivoluzionario Scooba a triplo ciclo di pulizia con tecnologia di prelavaggio è stato completamente riprogettato per pulire i pavimenti tre volte meglio di prima e con meno sforzo.
È sufficiente riempire il robot e premere il pulsante “CLEAN”, la prova la troverete nel serbatoio.
Grazie alla tecnologia di navigazione iAdapt®, Scooba si muove agilmente per la casa, evitando tappeti, scale e ostacoli e ripassa pulendo il pavimento più volte, per la massima pulizia. A differenza del normale straccio, Scooba utilizza sempre acqua pulita, così l’acqua sporca non entra nuovamente a contatto con il pavimento. La spazzola rotante di Scooba 450 gira ad una velocità di oltre 600 giri al minuto per rimuovere la sporcizia e lo sporco incrostrato.
* Quando Scooba viene utilizzato, così come suggerito, unitamente al detergente per pavimenti iRobot, i risultati dei test condotti in laboratorio indicano che i batteri dell’Escherichia coli e dello Strafilococco aureus vengono rimossi grazie a due passate del robot lavapavimenti Scooba. I risultati ottenuti singolarmente possono essere diversi.

Una bella idea come regalo per la Festa della Mamma o come regalo di compleanno alla propria moglie o come regalo di natale!
Clicca qui per acquistare il robot lavapavimenti Scooba 450 ai prezzi piu’ bassi del web, con il massimo delle garanzie.

Robot Aspirapolvere

Se invece stai cercando un robot aspirapolvere, io sceglierei senza ombra di dubbio l’Aspirapolvere iRobot Roomba 780
i-robot roomba 780
Pulisce automaticamente e molto accuratamente grazie alle setole rotanti e al potente motore aspirante.
Ideale per chi ha animali domestici in casa perché polvere, polline e peli di animali domestici vengono raccolti nel contenitore senza sacchetto (l’ho visto in casa di un amico che ha un gattone simpatico ma che perde pelo continuamente.
Con il Roomba hanno risolto il problema. Anche perché hanno due bimbi piccoli come noi ed erano un po’ preoccupati).
Riconosce autonomamente la stanza, naviga intorno a ostacoli e possibilità di caduta e si regola automaticamente.
Puoi farlo partire premendo un pulsante o secondo una programmazione.
Puoi programmare fino a 7 orari di lavoro per settimana.
Lo puoi tenere lontano da zone che non devono essere pulite;  inoltre iRobot Roomba 780 riconosce i punti molto sporchi e li pulisce in maniera intensiva.
Sarà sicuramente il nostro prossimo acquisto anche perché leggendo le recensioni di chi ce l’ha, oltre al parere degli amici, risultano ampiamente soddisfatti.

Differenze tra Scooba 385 e Scooba 390

Le principali differenze tra lo Scooba 385 e lo Scooba 390, sono (a parte nel colore e nel design rinnovato), nella durata allungata della nuova batteria potenziata e nell’aggiornamento del software di gestione con molte migliorie operative.

Recensioni su Robot lavapavimenti Scooba 390 IRobot

Come in tutte le cose, l’eccezione conferma la regola. Come vedrai nelle recensioni degli utenti, troverai l’80% degli utenti soddisfatti o molto soddisfatti e il restante 20% poco soddisfatto o non soddisfatto dell’acquisto. Quando lo abbiamo comprato noi, era la stessa cosa. A dire il vero mi ero informato su siti Americani che seguivo da tempo e il discorso non era diverso. Avevo approfondito qualche ricerca sulla I-robot e mi piacevano i loro prodotti. Ecco perche’ poi li ho scelti.
Ovviamente, possono esserci difetti di fabbricazione (e il prodotto viene sostitutito senza nessun problema), problemi con alcuni componenti (e qui funziona la garanzia della ditta) e ci sono i problemi ambientali (come li chiamo io), ovvero non legati al prodotto in sè ma al dove viene usato, come viene usato, da chi viene usato. Noi italiani siamo molto bravi a non leggere i manuali di istruzione e i consigli di utilizzo e ci piace buttarci a capofitto nella installazione di computer, televisori, telefonini e apparecchiature elettroniche. Molti problemi nascono anche da questo fatto e certi commenti sulle recensioni, rientrano nell’errato utilizzo dell’apparecchio.
Generalmente io escludo dalla lettura le recensioni a 5 stelle e quelle ad 1 stella. Le prime perché non avrebbero nulla di negativo da evidenziare. Le seconde perché rientrano nei casi sopra citati. Chi avesse un vero problema con il prodotto, evidenzierebbe il problema, la sostituzione e il funzionamento successivo. Altrimenti, a mio avviso è un commento da verificare…. (specialmente quando poi si fanno confronti con altre marche…..)
 

Consigli per robot lavapavimenti Scooba I-robot

Lascia sempre collegato lo Scooba al caricabatterie in carica, quando non lo usi.
Se sul pavimento ci sono molte briciole grosse o detriti, è meglio toglierli prima.
Lo Scooba lavorerà meglio. Ricorda non sostituisce completamente l’aspirapolvere. Per quel lavoro ti serve il Roomba.
Più l’area è sgombra da ostacoli, meglio lavora il robot.
La quantità di aceto, se vuoi lavare con acqua e aceto, è di 60 ml.
L’acqua non deve essere bollente.
Pulisci sempre lo Scooba quando ha finito di lavare.
E’ meglio non lasciare seccare lo sporco che puo’ rovinare le parti interne.
 
Alla prossima.
Federico Ferro
 
Parleremo anche di:
Durata della batteria dello Scooba 385 e Scooba 390
Sostituzione della batteria scooba roomba
Quanto costa la batteria per Scooba

Kindle di Amazon: è il regalo giusto per la festa del papà?



Il 19 marzo è la festa del papà.
Siamo in un periodo di crisi e tutti stanno attenti ai propri conti.
Ma per il papà si fa questo ed altro e quindi come tutti i figli, si pensa a cosa regalare,
senza spendere troppo, senza comprare cose inutili, futili, ecc.ecc.
Belle parole. Ma poi?
Cravatta? mmmmm
Pacco dono con massaggio tailandese? mmmmmmmmmmmmmmmmhhhhhhhhh!!!
Non credo..
Un libro?
Si bella idea, ma quale? L’ultimo o il penultimo……?
Da un po’ di tempo, c’e’ qualcuno che sta guardando ad un aggeggino che potrebbe, dico potrebbe
modificare le nostre abitudini di lettura.
Anche se in Italia, la diffusione degli Ebook, pur essendo in continua crescita, non pare
avere quella … verve… che troviamo oltre oceano, potrebbe essere l’occasione per cambiare.
Parlo di KINDLE! (Lo trovi su Amazon.it
)

Kindle è un comodo lettore di eBook portatile, che permette di scaricare libri in meno di 60 secondi con una connessione wireless.
Lo schermo di Kindle funziona a inchiostro: sembra di leggere su un foglio di carta, niente a che vedere con lo schermo di un computer.
Con Kindle puoi leggere ovunque, anche al sole, senza riflessi sullo schermo.
E’ sottile come una rivista, pesa meno di un libro tascabile, e contiene fino a 1.400 libri, così puoi portare la tua libreria sempre con te.
La durata della batteria permette di leggere fino a un mese senza doverlo ricaricare.
Papà hai appena finito un libro? Grazie al Wi-Fi integrato di Kindle, puoi scaricare il volume successivo direttamente sul tuo dispositivo con una connessione wireless e non è necessario possedere un computer. Il tuo Kindle è subito pronto all’uso: non devi installare programmi né sincronizzare il dispositivo con un altro computer.

Amazon lo ha lanciato poco tempo fa sul mercato italiano, sicuri di fare il boom! Amazon sta facendo una vera e propria scalata al mercato online italiano e
Kindle si prenderà la sua fetta.
Costa 99 euro e Amazon ti garantisce un diritto di recesso di 30 giorni. Lo puoi comprare, provare, e se non ti piace rispedirlo indietro entro 30 giorni.
Cosa dici Papà?
Accendiamo? Tanto non si brucia! E la batteria dura un sacco!!!!!!